La protesta continua

Dopo le ambigue comunicazioni delle ultime ore, come Coordinamento No Green Pass Trieste ci sentiamo di ribadire che il presidio al porto continua ad oltranza. Avevamo annunciato fin dall’inizio che la nostra sarebbe stata una mobilitazione ad oltranza contro il green pass e contro ogni discriminazione e che dal 15 ottobre assieme ai portuali e a tutte le altre categorie lavorative avremmo presidiato il porto di Trieste, e così faremo!!!

Domani alle 13:30 si terrà una conferenza stampa con lavoratori e lavoratrici contrari al green pass appartenenti a varie realtà.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: