Tutti i post

1 giugno – Veglia funebre della repubblica

Di una repubblica fondata sui ricatti per lavorare che ripudia la pace per fare la guerra non si può che celebrare il funerale! Alle loro parate militari, spesso ricche di molestatori, noi anticipiamo, mercoledì primo giugno, la veglia pagana della repubblica! Portate voglia di grida, lumini e strumenti musicali: suoneremo una solenne marcia funebre! CoordinamentoContinua a leggere “1 giugno – Veglia funebre della repubblica”

20 maggio – Sciopero generale e iniziative

Per l’intera giornata di venerdì 20 maggio è stato indetto uno sciopero generale dai sindacati di base contro la guerra e contro il riarmo. Nel corso della giornata diverse realtà hanno organizzato degli eventi, che rilanciamo: 10.30 – Piazza BorsaPresidio contro la Guerra 11.30 – Via Von Bruck, 3Presidio contro mobbing, sospensioni e licenziamenti subitiContinua a leggere “20 maggio – Sciopero generale e iniziative”

Fiorello e le parole ostili

Oggi, in occasione dello spettacolo di Fiorello, il Coordinamento No green pass di Trieste ha diffuso davanti al Teatro Rossetti (a Trieste) il volantino che vi alleghiamo per esprimere l’indignazione rispetto alla “satira contro i deboli” che Fiorello ha fatto durante lo scorso Sanremo. Una persona ha voluto esprimere questa indignazione anche durante lo spettacolo,Continua a leggere “Fiorello e le parole ostili”

9 maggio – Biciclettata contro guerra e ricatti governativi

Biciclettata_9.5.22 La guerra in Ucraina inquadrata in un conflitto globale continua ad aggravarsi. L’opinione pubblica italiana è contraria al coinvolgimento bellico ma fra PNRR e 2% del PIL alla Nato, il Governo sta destinando oltre 40 miliardi l’anno alla macchina di guerra piuttosto che a lavoro sanità e istruzione. Da Triestini ci opponiamo agli inviiContinua a leggere “9 maggio – Biciclettata contro guerra e ricatti governativi”

PRIMO MAGGIO: Festa dei Lavoratori e lavoratrici ricattati/e, sospesi/e e non difesi/e

Festa dei Lavoratori e lavoratrici ricattati/e, sospesi/e e non difesi/e Partecipiamo tutti e tutte insieme al corteo del Primo Maggio, giorno di festa e di lotta delle lavoratrici e dei lavoratori. Portiamo nel corteo la nostra voce, quella di chi ha subito il ricatto del Green Pass e dell’obbligo vaccinale. La voce inascoltata di chiContinua a leggere “PRIMO MAGGIO: Festa dei Lavoratori e lavoratrici ricattati/e, sospesi/e e non difesi/e”

Basta divieti, libertà di manifestare

Riceviamo e diffondiamo: BASTA DIVIETI, LIBERTA’ DI MANIFESTARE L’ordinanza del prefetto Varde’, che proroga – dopo la fine dello stato di emergenza – l’interdizione alle manifestazioni nel centro città e in altre zone “sensibili”, è la dimostrazione che Trieste è ormai una città blindata. Da mesi, con un’ordinanza senza precedenti e oltremodo restrittiva anche rispettoContinua a leggere “Basta divieti, libertà di manifestare”

Solidarietà a Stefano Puzzer!

Il Coordinamento No Green Pass di Trieste esprime la sua solidarietà nei confronti di StefanoPuzzer per il licenziamento politico che lo ha colpito, ennessimo atto di una vendetta repressiva per la lotta condotta dai portuali di Trieste contro il green pass. I padroni del porto hanno voluto colpire Stefano nell’imminenza della sospensione (non abolizione!) dell’accessoContinua a leggere “Solidarietà a Stefano Puzzer!”

PER UNA SANITÀ E UNA SCUOLA… UMANE E PUBBLICHE!

Per quanto condivisibili in linea generale i temi che si andranno a dibattere nell’assembleacittadina dell’11 aprile al Miela, a cura del Coordinamento per la sanità pubblica, riteniamoimportante attirare la vostra attenzione su almeno due punti fondamentali: unoconcernente una questione di metodo, l’altro di contenuto.Per quanto riguarda il metodo, il fatto di chiamare tale assemblea “pubblica”Continua a leggere “PER UNA SANITÀ E UNA SCUOLA… UMANE E PUBBLICHE!”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.